Tipo di esercizi
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Ecumene / Volume 1
Capitolo
17. L'Italia romana
Libro
Ecumene / Ecumene 2
Capitolo
17. L'Italia romana
INFO

Storia

Roma repubblicana: istituzioni
Dopo la fine della dominazione etrusca al termine del VI secolo a.C., a Roma il controllo dello stato fu preso dai ________: il ________, formato da loro rappresentanti, divenne l'arbitro della vita politica. Due ________, eletti  ogni ________, costituivano la carica di comando più alta. Una carica straordinaria era la ________: in caso di grave pericolo per lo stato, il ________ nominava un ________ al quale era conferito un potere ________, ma che restava in carica per soli ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Roma nel Lazio
All'inizio del V secolo a.C. fu costituita la Lega latina, un'alleanza che aveva lo scopo di accrescere la potenza di Roma nella regione. Dopo la vittoria degli alleati al lago Regillo fu stipulato, nel 493 a.C., un trattato di alleanza che pose fine alla repubblica e diede vita a una federazione romano-latina. La federazione fu poi impegnata in una serie di guerre contro gli Equi e i Volsci, popolazioni dell'Appennino e dell'Agro Pontino, che intorno al 430 a.C. furono sottomesse. Roma, infine, si scontrò con la città latina di Veio, per il controllo delle miniere dell'interno. La guerra si concluse nel 396 a.C., quando Veio fu conquistata dal re Furio Camillo.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Roma e i Galli
Indica se le affermazioni sulla crisi e la ripresa della potenza di Roma sono vere o false.
A: I Galli erano una popolazione autoctona dell'Italia settentrionale.
B: Roma fu incendiata e saccheggiata dai Galli intorno al 390 a.C
C: L'invasione dei Galli si concluse con il pagamento di un riscatto.
D: Nel 340 a.C. le città della Lega latina si ribellarono a Roma.  
E: Alcune città latine furono incorporate nello stato romano.
F: Alcune città latine ottennero una totale indipendenza.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Conquiste della plebe
Completa le affermazioni sulle conquiste politiche della plebe a Roma.  

Nel  494 a.C. fu istituita una nuova ________, il tribunato della plebe. La sua importanza consisteva nel diritto di porre il ________ a leggi che danneggiassero i plebei.
Nel 451 a.C. furono messe per iscritto le leggi della città, note come Leggi delle ________ tavole.
Nel 445 a.C. una legge rese validi i ________ tra patrizi e plebei.
Nel 367 a.C.  furono emanate leggi che ammettevano i plebei al consolato e quindi anche al ________. Fu inoltre posto un limite al possesso di ________ pubbliche da parte dei ________. Si giunse, infine, a una equiparazione dei due ________ (ossia gruppi sociali) e alla formazione di una nuova classe dirigente patrizio-plebea; a un'aristocrazia basata sul sangue si sostituì un'________ fondata sulla ________.   
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Roma: istituzioni del V e IV secolo a.C.
Basandoti sull'elenco che segue, completa le affermazioni sulle istituzioni della repubblica di Roma tra V e IV secolo a.C. Attenzione: l'elenco è eccedente.

Il senato esercitava la massima autorità; era composto di ________ membri e la durata della carica era ________.  
Le diverse magistrature esercitavano un potere ________. Oltre a essere elettive e gratuite, erano tutte ________, cioè costituite da almeno ________ magistrati di pari potere. Avevano inoltre una durata ________.
I ________ erano i magistrati che ogni ________ anni aggiornavano le liste dei cittadini in base al censo. A loro spettava anche la scelta di nuovi membri del ________ tra  i cittadini giunti ai più alti gradi del cursus honorum.
La persona dei ________ era sacra e inviolabile.
I ________ esercitavano l'imperio, ossia il supremo comando ________. Alla scadenza del loro mandato diventavano ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Assemblee a Roma
Indica se le affermazioni sulle assemblee istituite a Roma e sui loro poteri sono vere o false.   
A: Erano riservate solo ai maschi adulti con diritto di cittadinanza.
B: Potevano modificare le proposte di legge dei consoli.
C: I comizi tributi eleggevano soltanto i magistrati minori.
D: Il plebiscito era l'assemblea della plebe.  
E: I comizi centuriati erano costituiti dai rappresentanti delle tribù.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Guerre sannitiche
I Sanniti abitavano ________ fra la Campania e ________. Il conflitto con Roma fu provocato dalla loro espansione verso terre più fertili, che giunse a minacciare ________. La prima guerra si svolse nel ________ a.C., senza un esito decisivo. In seguito i Romani obbligarono ________ ad allearsi con loro e, dopo aver subito un'umiliante sconfitta nelle gole di ________, ripresero l'offensiva e nel  304 a.C. costrinsero i Sanniti a un trattato di pace che sanciva il dominio di Roma ________. Il conflitto si riaccese dopo alcuni anni, quando i Sanniti si allearono con le città ________ meridionali e con i Galli ________. Dopo la vittoria romana a ________, i Sanniti furono abbandonati dai loro alleati ma resistettero ai Romani ancora per ________ anni, finché vennero definitivamente sconfitti nel ________ a.C.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Guerra tarentina
La guerra di Roma contro Taranto, la più ricca città della Magna Grecia, fu dovuta soprattutto a motivi religiosi. Nel 280 a.C. intervenne, in appoggio a Taranto, Pirro, re dei Sanniti; questi batté per due volte i Romani, a Eraclea e ad Ascoli Piceno, ma subì fortissime perdite. Perciò nel 275 a.C. finì per essere gravemente sconfitto a Benevento. Dopo la sua ritirata, Roma sottomise Taranto, che nel 272 a.C. fu costretta a entrare nella federazione etrusca.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Roma: organizzazione del territorio
Con la conquista dell'Italia meridionale, i domini di Roma vennero organizzati come ________. Stipulando ________ con i popoli sconfitti, Roma li legava a sé come ________ e li obbligava a fornire ________. Nei territori conquistati, i Romani fondarono numerose colonie: quelle formate da cittadini romani avevano soprattutto una funzione di ________ del territorio. Le colonie formate da alleati latini sorsero nelle zone meno ________.   
Nel corso del tempo, ad alcune delle città sottomesse fu ________ la cittadinanza romana, ma non sempre furono ________ i diritti politici. Esse mantenevano l'autonomia amministrativa e presero il nome di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Roma nel IV secolo a.C.
Indica se le affermazioni sulla Roma del IV secolo a.C. sono vere o false.
A: I cittadini furono divisi in classi di censo.
B: Fu costruito il primo acquedotto.
C: Appio Claudio Cieco si oppose all'ascesa del ceto dei mercanti.  
D: L'esercito era formato da cittadini romani e da mercenari.
E: Il servizio militare durava 7 anni.
F: A ciascun console spettava il comando di due legioni.
G: I tribuni militari erano gli ufficiali dell'esercito, i centurioni erano sottufficiali.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza