Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Osservare e capire la Terra / Volume unico
Capitolo
16 L’evoluzione del pianeta
Libro
Osservare e capire la Terra / Edizione blu
Capitolo
16 L’evoluzione del pianeta
INFO

Scienze della Terra

Il Giurassico è…
A: un periodo dell'Era cenozòica.
B: un periodo dell'Era mesozòica.
C: un'Era del Periodo paleozòico.
D: un periodo dell'Era paleozòica.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Associa ad ognuno dei seguenti periodi la propria era.
Carbonifero - ________
Pleistocene - ________
Cretaceo - ________
Neogene - ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La scala dei tempi geologici, detta anche scala ________, divide la storia del nostro pianeta in ________. Queste sono a loro volta suddivise in ________ dove quelli più recenti vengono ulteriormente suddivisi in epoche.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Quali rocce possono presentare fossili al proprio interno?
A: Magmatiche e alcune rocce sedimentarie.
B: Sedimentarie e alcune rocce magmatiche.
C: Metamorfiche e alcune rocce magmatiche.
D: Sedimentarie e alcune rocce metamorfiche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Il ________ è un combustibile fossile derivato dalla fossilizzazione di grandi masse vegetali. Infatti la sostanza vegetale ricoperta da sedimenti subisce con il tempo un processo di trasformazione in ________ la quale a sua volta, sepolta sotto uno spessore sempre crescente di sedimenti, in circa due milioni di anni, diviene ________. Questa nel giro di milioni di anni si trasforma in ________ che in seguito a processi metamorfici diviene ________ che noi oggi utilizziamo come combustibile.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La mineralizzazione, il processo più comune di fossilizzazione di un organismo, si verifica soprattutto....
A: per le parti molli del corpo e in ambiente acquatico.
B: per le parti dure del corpo e in ambiente acquatico.
C: per le parti molli del corpo e in ambiente terrestre.
D: per le parti dure del corpo e in ambiente terrestre.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

A: Il calco di un organismo rimane quando le sue parti dure non fossilizzano e quindi si disciolgono o vengono asportate dall'acqua che circola nei sedimenti che ne circondano il corpo.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

________ è un processo di fossilizzazione meno comune ma importante perché permette la conservazione anche delle parti ________ di un organismo. Tale processo avviene ad esempio nell'asfalto naturale o nell' ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

A: Il ritrovamento in Australia di lembi di crosta continentale di forma ovale, formatasi tra i 3500 e i 2500 milioni di anni fa, ha permesso di ipotizzare l'esistenza già 3 miliardi di anni fa di un meccanismo simile a quello della Tettonica delle placche.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La documentazione fossile sulle prime forme di vita indica che circa ________ miliardi di anni fa comparvero i primi batteri e le prime alghe formati da una sola cellula ________ con un'organizzazione interna molto semplice.
Circa un miliardo di anni dopo si svilupparono i primi organismi ________ la cui comparsa determinò un cambiamento della composizione dell'atmosfera che si arricchì progressivamente di ________. Infine circa 1,4 miliardi di anni fa comparvero i primi organismi ________ formati sempre da una sola cellula ma con un'organizzazione interna più complessa.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Quale tra questi periodi non appartiene all'Era paleozoica?
A: Cambriano.
B: Permiano.
C: Paleocene.
D: Carbonifero.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Metti in ordine cronologico i seguenti eventi geologici dell'Era paleozòica che hanno portato alla formazione di un unico supercontinente.

________ Raggruppamento della maggior parte delle terre emerse nell'unico continente Gondwana ad eccezione dei continenti nordamericano, europeo e asiatico e alcuni frammenti come quello cinese.

________ Collisione tra il Gondwana e la Laurussia ed orogenesi ercinica.

________ Collisione tra il continente nordamericano e quello europeo ed orogenesi caledoniana.

________ Formazione di un unico supercontinente Pangèa nel quale penetra il mare Tètide.

________ Formazione della Laurussia.

________ Frammentazione del supercontinente Pannotia.

________ Formazione del Laurasia.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Quale tra i seguenti periodi dell'Era paleozoica è conosciuto anche come "età dei pesci"?
A: Il Cambriano.
B: Il Devoniano.
C: Il Permiano.
D: L'Ordoviciano.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

L'evento geologico più importante dell'Era mesozòica fu…
A: la frammentazione del supercontinente Rodìnia.
B: la formazione della Laurussia.
C: la frammentazione del Pangèa.
D: la formazione del Pangèa.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Nel Mesozoico mentre nei mari comparivano ________, utilizzati oggi come fossili guida di tale era, sulle terre emerse si diffondevano dapprima le ________ e, verso la metà dell'era, le prime ________. Ma il Mesozoico è stato soprattutto l'era dei rettili dei quali esistevano moltissime specie. Quelli marini più diffusi, con zampe trasformate in pinne, erano gli ________, mentre gli ________ erano quelli volanti.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Quali tra le seguenti catene montuose non risale all'Era cenozòica?
A: Monti Urali
B: Alpi
C: Himalaya
D: Appennini
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I protagonisti dell'Era cenozoica furono senza dubbio i ________. Nella prima metà dell'era comparvero i progenitori dei carnivori, degli erbivori e i primi equidi mentre poco dopo canidi, orsi, ________ e ________ cioè elefanti primitivi. Inoltre vi fu lo sviluppo dell'ordine dei ________, del quale oggi fanno parte le scimmie e l'uomo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

________ sono le parti più antiche delle aree continentali. Essi, costituiti da affioramenti di ammassi di rocce ignee e ________ non interessate da movimenti di orogenesi né ricoperte dal mare nell'ultimo miliardo di anni, appaiono come vaste pianure leggermente bombate verso l'alto. ________ invece sono ampie aree pianeggianti dove affiorano rocce ________ non deformate, testimonianza dell'alternarsi di fasi di sommersione marina e di fasi di emersione.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

A: Il nostro genere Homo sapiens appartiene all'ordine Homo che fa parte del genere dei Primati.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Quale tra le seguenti specie antecedenti all'Homo sapiens sapiens è comparsa per ultima?
A: Homo abilis
B: Australopithecus afarensis
C: Homo erectus
D: Homo sapiens neanderthalensis
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza