Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Ecumene / Volume 1
Capitolo
16. L'Italia fra storia e futuro
Libro
Ecumene / Ecumene 2
Capitolo
16. L'Italia fra storia e futuro
INFO

Storia

Rete di comunicazioni in Italia
Tra il 1861 e il 1906 la rete stradale italiana ________, perché il nuovo stato unitario privilegiò lo sviluppo delle l________. In seguito vi fu ________ costante dei collegamenti ________ dovuto al processo di industrializzazione del paese e allo sviluppo dell'industria ________. Le prime autostrade italiane furono costruite negli anni ________ del Novecento; il primo tratto della MIlano-Napoli fu inaugurato nel ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Tracce del passato in Italia
A: Molte delle principali città italiane sorgono sulle direttrici di antiche vie romane.
B: Numerosi  toponimi italiani rivelano un'origine  pre-latina.
C: Nel Medioevo la toponomastica si arricchì, in Sicilia, di nomi di origine celtica.
D: Nel passato, le Alpi rappresentarono un freno al transito di popoli e di commerci.
E: Molte tracce del dominio longobardo si conservano in Lombardia e a Benevento.
F: In Italia non esistono luoghi di preghiera ortodossi e sikh.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Miracolo economico in Italia
Sono stati definiti anni del "boom" o"miracolo" economico quelli compresi tra il  ________ e il ________, corrispondenti al periodo di più rapido sviluppo dell'Italia e della sua trasformazione in uno dei più grandi paesi ________ del mondo. La produzione industriale aumentò del ________% all'anno e nel 1963 la disoccupazione era scesa al ________%.
Il richiamo delle industrie in crescita favorì l'abbandono delle ________ e un imponente fenomeno di ________ interna verso le città, soprattutto quelle del ________ Italia.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Italia: la modernizzazione
Quali problemi ambientali determinò in Italia la modernizzazione?
A: Inquinamento prodotto dagli impianti industriali.
B: Dissesto idrogeologico nelle valli montane abbandonate.
C: Modificazione del regime dei fiumi per la produzione di energia.
D: Costruzione di quartieri operai in zone esposte al rischio di frane e alluvioni.
E: Scarsità di materie prime.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Economia italiana
Negli ultimi decenni molte fabbriche presenti in Italia sono state delocalizzate perché altri stati offrono opportunità più redditizie, tra le quali    
A: un minore costo del lavoro
B: vantaggi fiscali
C: minori controlli per la tutela ambientale
D: un minore impatto ambientale
E: maggiore sicurezza degli impianti
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Italia: settori dell'economia
Nonostante la grave crisi finanziaria e industriale che si è protratta dal 2008, in Italia si sono consolidate piccole e medie imprese specializzate nei settori
A: agroalimentare
B: dell'alta moda
C: biomedicale
D: della meccanica di precisione
E: del cinema
F: editoriale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Distretti produttivi
Si definiscono "distretti produttivi" le aree
A: specializzate in un singolo settore di produzione
B: ad alta concentrazione di impianti industriali
C: che producono la maggior quota di ricchezza
D: che dispongono di fondamentali risorse primarie
E: in cui non esiste disoccupazione
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Regioni italiane
Associa alle caratteristiche elencate i nomi delle corrispondenti regioni italiane.

Hanno la maggiore estensione: ________
Sono le più popolose: Lombardia, ________
Hanno la minore densità di popolazione: Sardegna, Basilicata, ________
Ha la minore età media: ________
Ha  l'età media più alta. ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Italia: tasso di fecondità
Indica le condizioni per cui il più alto tasso di fecondità si registra in regioni come il Trentino-Alto Adige e la Lombardia.
A: Alto reddito della popolazione.
B: Adeguate prestazioni dello stato sociale.
C: Forte presenza di immigrati.
D: Presenza di industrie multinazionali.
E: Controllo dell'inquinamento ambientale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Storia

Italia: statistiche
Indica se le affermazioni sulla situazione dell'occupazione e della scuola in Italia sono vere o false.
A: Nel 2017 il tasso di disoccupazione è inferiore a quello del 2011.
B: Una delle tre regioni con il più alto Pil pro capite è il Piemonte.
C: La percentuale di laureati tra le persone di 30-34 anni è inferiore alla media europea.
D: Nel 2018 la presenza di allievi stranieri corrispondeva al 10% della popolazione scolastica.
E: La presenza di allievi stranieri risulta più alta nella scuola  secondaria.
F: Circa la metà degli allievi stranieri è nata in Italia.
G: Il tasso di abbandono scolastico è alto in tutte le regioni del Meridione.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza