Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
Il racconto della Terra - seconda edizione
Capitolo
11. La storia della Terra
INFO

Scienze della Terra

Gli eventi principali dell'era Cenozoica
Da un punto di vista biologico, l'era Cenozoica è stata caratterizzata dalla grande diversificazione dei mammiferi, tra cui i primati, e dall'evoluzione del genere Homo, ma cosa è accaduto da un punto di vista geologico?
A: La formazione del supercontinente Pangea.
B: L'apertura dell'Oceano Atlantico.
C: L'orogenesi alpino-himalayana.
D: La comparsa di una crosta terrestre solida.  
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Tre "rivoluzioni"
Individua a quale delle tre "rivoluzioni" che hanno determinato la crescita della popolazione umana corrisponde ciascuna descrizione.
A: L'impiego delle macchine a vapore nei campi più diversi mise a disposizione dell'umanità enormi risorse; si verificò un notevole incremento nelle nascite che fece rapidamente aumentare la popolazione umana.
B: Le popolazioni umane iniziarono ad organizzarsi e a stabilirsi in villaggi situati nei pressi dei terreni in cui si praticava la pastorizia o si coltivavano le specie utili.
C: Il miglioramento delle condizioni igieniche, significativi passi in avanti in campo medico, l'introduzione di nuovi farmaci, permisero di ridurre notevolmente il tasso di mortalità nella popolazione umana.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Dare un'età agli eventi del passato
Oggi è possibile determinare l'età reale degli eventi che si sono verificati durante la storia della Terra ricorrendo alla datazione ________: la fisica e la chimica, infatti, hanno messo a disposizione della geologia vari metodi per poter datare strati, rocce, fossili, reperti...
Il più importante di questi metodi si basa sul fenomeno del ________ tipico di alcuni elementi presenti in natura che  si trasformano in altri più stabili  con un ritmo regolare nel tempo: per esempio occorrono circa ________ di anni perchè metà dell'uranio-238 presente in una roccia si trasformi in piombo-206, mentre ci vogliono ________ anni perché metà del carbonio-14 presente nel tronco di una pianta morta diventi azoto-14. Il periodo di tempo necessario affinché metà di un elemento si trasformi è caratteristico e costante ed è noto con il nome di ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Uno "strumento" importante: i fossili guida
I fossili guida, risultano molto utili nella ricostruzione della storia della Terra perché si tratta di resti appartenuti ad organismi che hanno avuto ampia diffusione geografica ma sono vissuti in un determinato intervallo di tempo. Il loro ritrovamento permette quindi di risalire immediatamente all'era geologica o al periodo di formazione di uno strato.

Abbina i fossili guida delle tre immagini all'era corrispondente (le immagini non sono in scala).
A: Era Paleozoica
B: Era Mesozoica
C: Era Cenozoica
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

"Indizi" sul clima del passato
I fossili e le rocce che li contengono forniscono ai geologi informazioni utili per ricostruire climi e ambienti del passato.
Osserva l'immagine, che rappresenta una fase di regressione della linea di costa, poi distingui le affermazioni vere da quelle false.
A: La situazione rappresentata in figura si verifica in corrispondenza di un periodo glaciale.
B: Lo strato A è costituito da sedimenti più grossolani dello strato B.
C: I diversi materiali depositati negli strati A e B originano differenti tipi di rocce sedimentarie.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Come "nasce" un fossile?
Abbina a ciascuna fase del processo di fossilizzazione l'immagine corrispondente.
A: Un pesce del genere Platax nuota tranquillo nelle calde acque di un bacino tropicale.
B: Alla sua morte, il corpo si deposita sul fondale. I tessuti molli vengono decomposti rapidamente, mentre le parti dure (più resistenti) sono ricoperte da sedimenti.
C: Mentre i sedimenti si trasformano in roccia, i resti del pesce subiscono un processo di fossilizzazione, per esempio per mineralizzazione.
D: La roccia contenente il fossile è sollevata dai movimenti della crosta terrestre.
E: La roccia sollevata viene erosa e il fossile affiora allo scoperto.
Domande in serieDomande in serie
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Homo erectus, il primo "uomo che lavorava"
Indica quali delle seguenti caratteristiche appartengono a Homo erectus, chiamato anche Homo ergaster, ovvero "uomo che lavora".
A: Comparve sulla Terra 2,5 milioni di anni fa.
B: Era alto circa 150 centimetri.
C: Aveva una capacità cranica maggiore di 1400cm3.
D: Era in grado di costruire capanne e sapeva utilizzare il fuoco.
E: Possedeva un cranio con fronte alta, mandibola leggera e arcate sopraccigliari poco evidenti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

L'era Mesozoica
L'era Mesozoica comprende il periodo di tempo tra 251 e 65 milioni di anni fa: essa viene ricordata come l'"era dei ________".
Questi animali, infatti, conquistarono praticamente tutti gli ambienti, ma comparvero anche i primi uccelli, i primi ________, le prime piante con ________.
La fine dell'era, 65 milioni di anni fa, corrisponde ad una drammatica ________ provocata, secondo l'ipotesi più accreditata, dall'impatto di un asteroide con la Terra.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Alle origini della Terra
Il ________, è un intervallo lunghissimo della storia della Terra che va dalla sua formazione (________ miliardi di anni fa) fino a 542 milioni di anni fa.
La vita comparve sulla Terra proprio durante questo intervallo di tempo, probabilmente sotto forma di ________ che rimasero a lungo gli unici abitanti del pianeta. Grazie all'attività fotosintetica di alcuni di essi (simili alle stromatoliti) nell'atmosfera comparve l'________, sino ad allora assente.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I principi della geologia
Quando devono "leggere e interpretare" gli strati rocciosi, i geologi fanno riferimento ad alcuni principi fondamentali della geologia.
Il principio dell'________ afferma che la Terra è stata modellata in passato dalle stesse forze che agiscono ancora oggi sulla superficie terrestre.
In base al principio della ________  stratigrafica, i geologi, considerando che gli strati rocciosi si depositano uno sopra l'altro, ipotizzarono che ogni strato è più recente di quello sottostante e più antico di quello che gli sta sopra.
Infine, il principio dell'________ e continuità________ afferma che la maggior parte dei sedimenti forma in origine strati orizzontali e continui.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza