INFO

Fisica

La quantità di moto è
A: il prodotto tra la massa e l'accelerazione di un corpo.
B: una grandezza scalare.
C: una grandezza fondamentale.
D: una grandezza derivata.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se due corpi urtando rimangono attaccati, l'urto è considerato
A: elastico.
B: perfettamente elastico.
C: completamente elastico.
D: completamente anelastico.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Durante una partita di tennis, Anna colpisce la palla con una forza di 60 N. La palla riceve un impulso di 0,3 N·s. Indica il tempo di contatto tra la palla e la racchetta.
A: 0,5 ms
B: 0,5 s
C: 5 ms
D: 50 ms
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una forza aumenta in modo costante con il tempo, vedi la figura. Qual è l'impulso generato dalla forza nei primi 10 s?
A: 7,50 Ns
B: 22,5 Ns
C: 30,0 Ns
D: 37,5 Ns
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il momento d'inerzia di un corpo dipende
A: dalla forma del corpo.
B: dalla massa del corpo.
C: dal baricentro del corpo.
D: dall'asse di rotazione del corpo.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il momento angolare di un punto materiale in moto circolare uniforme con una certa velocità angolare è direttamente proporzionale
A: alla massa del corpo.
B: al raggio di rotazione.
C: al periodo di rotazione.
D: al quadrato del raggio di rotazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Affinché il momento angolare di un punto materiale sia massimo, l'angolo tra la quantità di moto e il raggio vettore deve essere
A: 0°
B: 90°
C: 180°
D: 230°
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Le giganti rosse sono stelle nella fase finale della loro vita. Durante questa fase, il gas che costituisce la stella si espande, facendone aumentare enormemente le dimensioni. Che cosa accade al periodo di rotazione della stella?
A: Resta invariato.
B: Diminuisce.
C: Aumenta.
D: Si annulla.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A parità di raggio, quale tra le seguenti figure è più facile da mettere in rotazione intorno al proprio asse?
A: La sfera piena.
B: Il guscio cilindrico.
C: Il cilindro pieno.
D: Le tre figure sono ugualmente facili da mettere in rotazione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un orologio è appoggiato su un tavolo. Quali sono direzione e verso del momento angolare della lancetta dei minuti?
A: Direzione parallela al tavolo verso destra.
B: Direzione parallela al tavolo verso sinistra.
C: Direzione perpendicolare al tavolo e verso uscente dal tavolo.
D: Direzione perpendicolare al tavolo e verso entrante nel tavolo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Durante il lancio del martello l'atleta fa ruotare la massa di 6 kg molto velocemente. Il martello ruota con un raggio di 1,8 m e fa un giro completo in circa 0,38 s. Quanto vale il momento angolare del martello?
A: 110 kgm2s
B: 121 kgm2s
C: 234 kgm2s
D: 321 kgm2s
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Le dimensioni fisiche della quantità di moto sono:
A: le stesse della velocità.
B: kg⋅m/s
C: mv
D: [m]⋅[l]/[t]
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il vettore quantità di moto
A: può avere verso opposto a quello della velocità.
B: ha il modulo direttamente proporzionale alla massa.
C: può avere il modulo diverso dal modulo della velocità.
D: si definisce per sistemi di masse collegati da molle.
E: è un vettore costante.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un cannone la cui massa è 10 t spara orizzontalmente un proiettile di 35 kg alla velocità di 300 km/h. Con quale velocità indietreggerebbe il cannone se non ci fosse attrito?

v = ________ km/h

Per i numeri decimali usa la virgola e non il punto (per es. 56,2 e non 56.2). Fai attenzione alle cifre significative!
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Considera una biglia d'acciaio e una biglia di gomma della stessa massa. Per quale ragione, se lanciamo le due palline con la stessa velocità contro un vetro, i risultati saranno diversi?
A: Perché a parità di impulso trasferito, l'elasticità della pallina di gomma fa sì che il tempo di interazione col vetro sia maggiore di quello con cui interagisce la pallina d'acciaio: dunque la forza dell'urto con la pallina d'acciaio è maggiore della forza che esercita la pallina di gomma.
B: Il vetro è più sensibile all'acciaio che alla gomma.
C: A parità di massa, la biglia di acciaio è molto più piccola e tutta la forza è concentrata in un punto più piccolo.
D: Perché la pallina di d'acciaio ha una maggiore forza-peso.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Quale tra le seguenti affermazioni è una conseguenza diretta del terzo principio della dinamica?
A: La forza è uguale al rapporto tra la variazione della quantità di moto e l'intervallo di tempo durante la quale essa agisce.
B: In un sistema isolato la quantità di moto totale si conserva.
C: La variazione della quantità di moto prodotta dall'azione di una forza è data dal prodotto della forza per l'intervallo di tempo durante il quale essa agisce.
D: In un urto elastico tra due biglie la quantità di moto di ciascuna biglia varia.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un proiettile di massa m = 3,00 g viene sparato alla velocità di 240 m/s contro un bersaglio fermo di massa M = 1,50 kg. Il proiettile rimane conficcato nel bersaglio e il sistema si mette in moto su una superficie orizzontale senza attrito. A quanto ammonta l'energia cinetica persa a causa dell'urto?

ΔK = ________ J

Per i numeri decimali usa la virgola e non il punto (per es. 56,2 e non 56.2). Fai attenzione alle cifre significative!
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Le dimensioni fisiche del momento angolare sono:
A: [m][l]2/[t]
B: kg⋅m2/s
C: [m][l]/[t]
D: [l]2/[t]
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il momento di inerzia di un corpo:
A: ha sempre lo stesso valore.
B: può assumere valori diversi a seconda dell'asse di rotazione rispetto al quale viene definito.
C: ha dimensioni fisiche pari a [m]/[l]2.
D: varia in base al centro di massa del corpo rigido.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

A parità di massa totale, il momento di inerzia:
A: aumenta al crescere delle dimensioni del corpo.
B: diminuisce al crescere delle dimensioni del corpo.
C: non varia, qualunque sia la dimensione del corpo.
D: dipende dalla velocità angolare del corpo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza