Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Vero o falso
Libro
#Terra - Edizione rossa / #Terra edizione rossa
Capitolo
10. I fenomeni sismici
Libro
#Terra edizione verde (3 ed.) / Volume unico
Capitolo
9. I fenomeni sismici
Libro
Scienze della Terra 4 ed. / Volume unico
Capitolo
8. I fenomeni sismici
INFO

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Le onde sismiche più veloci sono
A: le onde P.
B: le onde superficiali.
C: le onde S.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Il punto nel sottosuolo in cui ha inizio la propagazione delle vibrazioni è chiamato
A: epicentro.
B: ipocentro.
C: faglia.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
All'interno della Terra la superficie di Gutenberg separa
A: il mantello dal nucleo esterno.
B: la crosta dal mantello.
C: il mantello dal nucleo interno.
D: il nucleo esterno da quello interno.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Nella scala Richter un terremoto con ampiezza di vibrazioni 10 volte maggiore di quella di un terremoto di magnitudo 2 ha magnitudo
A: 3.
B: 1.
C: 10.
D: 30.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Nel loro percorso all'interno della Terra, aumentando la profondità oltre la metà del raggio terrestre, le onde S
A: accelerano leggermente.
B: si arrestano.
C: rallentano bruscamente.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Sottoposte a spinte o pressioni, le rocce della crosta terrestre si comportano in modo ________ ossia si deformano fino a raggiungere il limite di ________, superato il quale la roccia si spezza e le due parti slittano una rispetto all'altra. Nello slittamento l'energia ________ accumulata si trasforma in energia ________ provocando così vibrazioni che si propagano sotto forma di onde sismiche.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Le onde ________ possono propagarsi in ogni mezzo. Esse sono onde longitudinali o di ________: al loro passaggio, le particelle di roccia oscillano nella direzione in cui si sta muovendo l'onda subendo rapide variazioni di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
I percorsi delle onde P all'interno della Terra sono ________. Esse ________ con l'aumentare della profondità fino a quasi la metà del raggio terrestre poi invece improvvisamente ________. Aumentando ulteriormente la profondità mostrano una nuova piccola ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
I terremoti che si verificano nella zona nota come Cintura di fuoco presentano ipocentri ________ a ridosso delle fosse abissali e sempre più ________ allontanandosi da esse. La sismicità di quest'area fornisce circa ________% dell'energia sismica totale liberata da tutti i terremoti.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Quali tra le seguenti aree geografiche italiane sono quelle con il più alto rischio sismico?
A: Arco alpino.
B: Sardegna.
C: Dorsale appenninica nell'Italia centro-meridionale.
D: Friuli.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
La «forza» di un terremoto può essere espressa da due parametri. Il primo è ________, che misura l'entità di un terremoto dall'analisi dei sismogrammi e la valuta attraverso una scala nota come scala ________. Il secondo è ________ che misura l'entità di un terremoto in base agli effetti provocati sulle persone, sugli edifici e sul terreno e la valuta attraverso una scala nota come scala ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
A: I terremoti che si verificano lungo le dorsali oceaniche sono poco intensi e con ipocentri superficiali.
B: La sismicità associata alle dorsali oceaniche fornisce nel complesso circa il 20% dell'energia sismica totale liberata.
C: La fascia che segue il percorso delle catene montuose formatesi in tempi più recenti, dalle coste del Mar Mediterraneo occidentale fino all'Himalaya, è un'area sismica.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
In gran parte d'Italia il rapporto tra i danni di un terremoto e l'energia rilasciata è particolarmente elevato perché
A: mancano le stazioni di rilevamento che controllano la situazione sismica su tutto il territorio.
B: i terremoti sono molto rari, quindi non sono state attuate misure di difesa efficaci.
C: il nostro patrimonio edilizio presenta una notevole fragilità.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Con il termine isosisme si indicano le curve chiuse che in una carta geografica dividono le zone in cui il terremoto si è manifestato
A: con la medesima energia.
B: con magnitudo diverse.
C: con intensità diverse.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

I fenomeni sismici
Per localizzare l'epicentro di un sisma servono i sismogrammi registrati in ________ diverse stazioni sismiche.
Nel determinare gli effetti di un terremoto ________ una grande importanza il tipo di costruzioni.
Lo studio dei fenomeni precursori fa parte delle azioni di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza