Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Posizionamento
Libro
Le scienze della Terra. Seconda edizione / Primo biennio
Capitolo
1. La Terra: un primo sguardo
Libro
Le scienze della Terra. Seconda edizione / Secondo biennio
Capitolo
1. La Terra: un primo sguardo
Libro
Le scienze della Terra. Seconda edizione / Quinto anno
Capitolo
1. La Terra: un primo sguardo
Libro
Le scienze della Terra. Seconda edizione / Quinto anno S
Capitolo
1. La Terra: un primo sguardo
Libro
Le scienze della Terra. Seconda edizione / Triennio
Capitolo
1. La Terra: un primo sguardo
INFO

Scienze della Terra

La struttura della Terra
Indica per ogni definizione il termine corrispondente.

________ = sfera di ferro allo stato solido.
________ = strato duttile del mantello.
________ = strato di ferro allo stato fuso.
________ = strato esterno al mantello.
________ = strato esterno all'astenosfera.
________ = strato compreso tra il nucleo esterno e l'astenosfera.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Un pianeta «unico»
Le caratteristiche distintive che rendono la Terra un pianeta «unico» nel sistema solare sono:
A: avere un satellite.
B: avere un rivestimento di regolite generatosi con gli impatti meteoritici del passato.
C: essere circondata da un'atmosfera gassosa
D: avere acqua nei tre stati di aggregazione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Fanno parte del regolite terrestre:
A: suolo e altro materiale a granulometria eterogenea.
B: acqua e resti organici.
C: frammenti meteoritici di provenienza lunare.
D: lo strato di roccia compatta usualmente chiamato roccia madre.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La tettonica delle placche
La tettonica delle placche spiega:
A: la formazione dei bacini oceanici.
B: la degradazione chimica delle rocce.
C: la formazione delle montagne.
D: il riscaldamento globale del pianeta.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Il nucleo esterno
Il nucleo esterno:
A: è liquido e composto essenzialmente di ferro.
B: è solido e composto essenzialmente di ferro.
C: è a diretto contatto con l'astenosfera.
D: confina con la mesosfera.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Le rocce terrestri più antiche
Le rocce più antiche presenti sulla Terra hanno:
A: 4,2 x 109 anni circa.
B: meno di 4,2 x 109 anni.
C: 4,5 x 109 anni circa.
D: più di 3,8 x 109 anni.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

L'atmosfera terrestre primordiale
Gli scienziati ritengono che la composizione dell'atmosfera primordiale della Terra cambiò per effetto:
A: della comparsa di organismi produttori di ossigeno.
B: della deriva dei continenti.
C: dei cambiamenti nel campo magnetico terrestre.
D: di un trasferimento di gas dal Sole.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Il riscaldamento della Terra primordiale
Quale dei seguenti fenomeni NON ha contribuito al riscaldamento della Terra primordiale?
A: Impatto con planetesimi.
B: Compressione gravitativa.
C: Decadimento di materiali radioattivi.
D: Liberazione di magmi dal sottosuolo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Idrogeno nell'atmosfera
Nell'atmosfera attuale l'idrogeno è presente in piccolissima quantità perché:
A: anche nell'atmosfera primitiva questo gas non è mai stato presente in quantità abbondante.
B: è sfuggito alla gravitazione terrestre in quanto molto leggero.
C: ha reagito con l'ossigeno formando l'acqua degli oceani.
D: si è legato con vari elementi dando luogo a molti composti.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La Terra dallo spazio
Vista dallo spazio la Terra presenta tonalità bianche e azzurre perché è circondata da un'atmosfera gassosa formata principalmente da vapore acqueo.
A: VERO
B: FALSO
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Il carbonio-14
Il carbonio-14 ha un tempo di ________ pari a ________ anni; permette di datare reperti di età ________ a 80000 anni. Il carbonio-14 si forma in atmosfera a partire da atomi di ________ e in seguito si combina con l'ossigeno per dare il ________ .
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Zonazione chimica della Terra
Durante la zonazione chimica della Terra i silicati che fondono a temperature più alte si sono concentrati nel mantello.
A: VERO
B: FALSO
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Il sistema tettonica delle placche
Il sistema tettonica delle placche è attivato dal ________________ della Terra e si compie attraverso flussi di materia e di energia (moti ________ ) tra ________ profondo, astenosfera e ________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

Crosta terrestre primitiva
In relazione all'origine della primitiva crosta terrestre, si può affermare che:
A: i materiali che la costituirono si formarono attraverso ripetute emissioni di lava.
B: gran parte si formò non più di 1500 milioni di anni fa.
C: i planetesimi che colpirono la Terra si fusero e si consolidarono in maniera uniforme.
D: polveri e meteoriti interstellari costituirono l'involucro superficiale chiamato crosta.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze della Terra

La zonazione chimica della Terra
In relazione al processo di zonazione chimica della Terra si può affermare che:
A: i feldspati si sono accumulati nella crosta perché relativamente leggeri.
B: la differenziazione gravitativa dei vari elementi chimici fu determinata dal loro peso specifico.
C: il trasferimento del calore dall'interno verso la superficie avvenne per conduzione.
D: con la zonazione chimica gli elementi radioattivi più importanti si sono concentrati negli strati più profondi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza