INFO

Fisica

Un oggetto scivola senza attrito lungo un piano inclinato. La velocità dell'oggetto ha la componente orizzontale positiva rispetto all'asse x. Il piano, inclinato di θ = 45°, si muove a sua volta con accelerazione costante a negativa rispetto all'asse x. Un osservatore solidale con la Terra vede il corpo cadere verticalmente con accelerazione g. Quanto vale a?
A: 6,9 2
B: Non esiste alcun valore di a che possa permettere questo.
C: g
D: 0 m/s2
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Durante un'interazione due corpi A e B, non soggetti a ________ esterne, si muovono con ________ inversamente proporzionali alle loro ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Due oggetti, rispettivamente di massa m1 = 10 kg e m2 = 10 g vengono lasciati cadere dalla stessa quota all'interno di un tubo a vuoto. Quale dei due arriva prima al suolo?
A: Arrivano insieme.
B: Dipende dalla loro forma.
C: L'oggetto con massa m1.
D: L'oggetto con massa m2.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un pesante fuoristrada viaggia con accelerazione costante a = 10 m/s2 lungo una strada rettilinea. Se il motore imprime una forza Fm = 1,5×104 N e tutti gli attriti sono schematizzati da una forza FA = -5×103 N, qual è la massa dell'auto?
A: 1,5 ×103 kg
B: 1,0 ×106 kg
C: 5,0 ×102 kg
D: 1,0 ×103 kg
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il newton è l'unita di misura della forza e corrisponde a:
A: Kg·m
B: Kg·m/s2
C: s
D: m/s2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Lungo un piano inclinato privo d'attrito, con inclinazione θ = 60°, scivola un corpo di massa m = 1,0 kg. La reazione vincolare del piano vale:
A: 0,0 N
B: 1.0 kg
C: 9.8 N
D: 4.9 N
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Un treno si muove per un certo tratto rettilineo con moto uniformemente accelerato (a = 15 m/s2). Un oggetto di massa m = 2,0 kg rimane in quiete nonostante l'accelerazione del treno grazie all'attrito con il pavimento. Quanto vale il modulo della forza d'attrito?
A: -30 N
B: 0,0 N
C: 30 N
D: 15 N
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La gravità sulla Luna è circa 1/6 di quella terrestre. Un astronauta sulla Terra ha massa
m = 60 kg, che massa avrà sulla Luna?
A: 0,0 kg
B: 98 N
C: 3,6×102 kg
D: 60 kg
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una massa di 100 kg sulla Terra pesa:
A: 10,2 N
B: 100 m
C: 100 N
D: 980 N
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Due corpi A e B, non soggetti a forze esterne, interagiscono. Se mA = 10 kg, mB = 103 kg e
aB = 10-2m/s2, quanto vale aA?
A: 0,0 m/s2
B: 0,1 m/s2
C: 1,0 s2/m
D: 1,0 m/s2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il principio di relatività galileiana afferma che:
A: a parità di massa, l'accelerazione è costante se aumenta la forza.
B: le leggi del moto sono le stesse in tutti i sistemi di riferimento inerziali.
C: le leggi del moto non sono le stesse in tutti i sistemi di riferimento inerziali.
D: a parità di massa, l'accelerazione aumenta all'aumentare della forza.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Una barca è trainata, a velocità di regime v, da una forza costante F = 100 N e tutti gli attriti possono essere schematizzati da una forza contraria al moto Fa = -ßv dove ß = 10 N·s/m e v è la velocità della barca. Quanto vale v?
A: 10 N·s/m
B: 1,0×102 m/s
C: 10 m/s
D: 0,0 m/s
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Su un piano orizzontale privo d'attrito è posta una massa m = 1,0 kg collegata a un sottile filo inestensibile di massa trascurabile e lungo l = 1,0 m. La massa si muove di moto circolare uniforme con velocità v. Il filo può sopportare, senza rompersi, una tensione τ = 100 N. Da che velocità è possibile che il filo si rompa?
A: 102 m/s
B: 10 m/s2
C: 10−1 m/s
D: 10 m/s
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La velocità limite di un corpo in caduta in un ________ è la velocità alla quale la forza di ________ uguaglia il ________ del corpo.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Il dinamometro serve a:
A: misurare la velocità.
B: misurare l'intensità di una forza applicata.
C: misurare il tempo.
D: misurare la portata.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La forza elastica soddisfa la legge di:
A: Hooke.
B: Pascal.
C: Archimede.
D: Stevino.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

La forza elastica ha la seguente espressione:
A: F = kx2
B: F = - kx2
C: F = - kx
D: F = mg
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

L'unità di misura della costante elastica è:
A: s
B: N/m2
C: N/m
D: N
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Se la velocità di un oggetto raddoppia, la resistenza aerodinamica:
A: si annulla.
B: si quadruplica.
C: diventa 1/4.
D: non cambia.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Fisica

Per la forza elastica si verifica sperimentalmente che:
A: per una data molla, il modulo della forza applicata è inversamente proporzionale alla variazione della lunghezza della molla.
B: la costante elastica si misura in N/m.
C: più rigida è la molla più piccolo è k.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza